Il giardino di Archimede
 Il giardino di Archimede
 Un museo per la matematica




logo MDM
MATERIALI PRODOTTI Lavori in corso
Indichiamo qui alcuni dei materiali su cui stiamo lavorando
Manuale MDM Capitolo 5 - Musei inclusivi
Il Giardino di Archimede ha in particolare contribuito alla stesura del capitolo dedicato ai Musei inclusivi. Versione provvisoria: O1 - capitolo Musei Inclusivi
chapt 5
Database OER (Open educational resources) Il GdA ha al momento inserito:
una scheda sugli specchi ustori, partendo dall'exbhibit in mostra al Museo
Burning mirrors
specchi
una scheda sui pendoli cicloidali
Cycloidal pendulum
pendoli


Model Discover Manipulate:

un metodo per l'apprendimento non formale della matematica

programme: Erasmus+ key action: Cooperation for innovation and the exchange of good practices

leader: ASBL Entraide (BE)
partners: AssociacióMmaca (ES), Fermat Science (FR), Il Giardino di Archimede (IT), Imaginary-Open Mathematics Mathematisches Forschungsinstitut Oberwolfach Gem Gmbh (DE), La Maison des Maths (BE)

MDM per Mathspaces è per definizione un tentativo di affrontare gli insuccessi nelle competenze di base in matematica attraverso un approccio non formale. L'apprendimento non formale della matematica si basa sui seguenti concetti: manipolare, scoprire e modellizzare. Questo approccio viene proposto anche come metodo innovativo nell'insegnamento della matematica, materia spesso problematica tra i giovani. L'approccio non formale è stato utilizzato con successo da diverse istituzioni e musei in tutta Europa, in proposte che hanno un grande successo e ricadute positive anche secondo i docenti che hanno visitato o partecipato alle attività proposte. Nonostante questo successo il numero di tali istituzioni è ancora basso e al di là dei visitatori molte persone non sono a conoscenza della possibilità di un approccio non formale alla matematica, disciplina percepita generalmente come scienza "dura". I partner hanno quindi deciso di raccogliere le loro esperienze per creare un progetto che mira ad aumentare la consapevolezza e la pratica dell'approccio non formale della matematica nonché la diffusione e la crescita degli spazi dedicati a livello internazionale nell'Unione europea. Come primo passo il progetto intende mostrare i vantaggi dell'approccio non formale. Successivamente la difficoltà è capire come può essere usato e in particolare come creare e organizzare uno spazio dedicato ad esso. Per rispondere a questa domanda il progetto produrrà strumenti per l'uso della metodologia MDM e per la creazione di spazi per l'apprendimento non formale della matematica. Queste OER (open educational resources) saranno rivolte ai vari gruppi di utilizzatori. Più precisamente i partner di propongono di realizzare: un opuscolo sulla efficacia dell'approccio non formale alla matematica una guida pratica per la creazione di spazi dedicati all'approccio non formale della matematica un database di strumenti, giochi, attività e le stazioni disponibili in OpenSource due set completi di Esposizioni (uno per la fascia di età 3-8 e uno per la fascia di età 9-15) in OpenSource, con modelli, tutorial e istruzioni dettagliate per la loro costruzione (con video e documentazione) L'opuscolo spiegherà perché è utile per creare spazi dedicati (permanenti o meno) alla matematica informale, mentre la guida pratica spiegherà come creare tali spazi: dall'ideazione, alla creazione, alla gestione quotidiana. Sarà disponibile in 5 lingue. La creazione del database e le due Esposizioni poi hanno lo scopo di fornire suggerimenti sulla parte più importante nella realizzazione di proposte di matematica informale: i contenuti. Tutti i materiali e gli strumenti forniti conterranno istruzioni dettagliate sul loro impiego (anche con video-tutorial disponibili online).



pdfPDF ITALIANO pdfPDF ENGLISH DEPLIANT


 

Pagina principale de
Il Giardino di Archimede

Informazioni

Mostre

Iniziative

Mappa del sito