Il giardino di Archimede
 Il giardino di Archimede
 Un museo per la matematica

PER LA SCUOLA

Scuola Secondaria di Secondo Grado
Scuola Secondaria di Primo Grado
Scuola Primaria
Scuola dell'Infanzia


per saperne di più su ...
LABORATORI
PERCORSI GUIDATI
COSTI ATTIVITÀ

 

Il Giardino di Archimede propone varie e articolate attività di visita guidata e di laboratorio rivolte alle scuole di tutti gli ordini e gradi attraverso cui si possono incontrare diversi aspetti della matematica in modo diretto e tangibile. Le attività sono pensate per favorire il coinvolgimento dei partecipanti, mostrando il lato motivante, divertente, stimolante e a volte sorprendente di questa disciplina, e mirano a rafforzare il suo apprendimento e il superamento di alcune delle maggiori difficoltà. Al tempo stesso offrono la possibilità di scoprire e approfondire alcuni aspetti che spesso rimangono ai margini della programmazione didattica e, oltre a fornire nuovi contenuti e spunti, danno modo di vedere la matematica da prospettive meno usuali scoprendo ad esempio il suo carattere di scienza in continuo divenire, la sua pi¨ o meno nascosta presenza in diversi aspetti della vita quotidiana, i suoi stretti legami con altre discipline come la storia, la geografia, la linguistica, l'arte e la musica.
Tutte le attività proposte nascono dalla convinzione che la matematica si possa di volta in volta fare, toccare, scoprire, creare, giocare e ... cantare.

Attività e proposte fuori sede
Oltre alle visite guidate e i laboratori proposti nella sede del museo, Il Giardino di Archimede ha pensato di estendere la possibilità di riproporre alcune attività direttamente nelle sedi scolastiche. A questo scopo ci si Ŕ mossi in due diverse direzioni:
  • Laboratori in sede scolastica condotti dal personale del Museo
  • Materiali per allestire laboratori permanenti nelle sede scolastiche da utilizzare direttamente dagli insegnanti.
Per maggiori informazioni si consultino i depliant allegati in formato pdf.


scarica i depliant in formato PDF

pdf L'offerta didattica in sede
visite guidate e laboratori al Museo
L'offerta didattica fuori sede
laboratori nelle scuole condotti da personale del Museo
pdf
depliant

pdf
altre informazioni e costi


Provincia di Torino e Cuneo
è possibile contattare direttamente Andrea Cancedda
cancedda.andrea@gmail.com, tel. 3470116387
per tutte le altre province
contattare Il Giardino di Archimede
archimede@math.unifi.it, tel. 0557879594
pdf I laboratori di matematica in KIT
materiali per l'allestimento di laboratori permanenti nelle scuole





SCUOLA DELL'INFANZIA

  • percorsi guidati attraverso la mostra
    • Oltre il Compasso. La geometria delle curve, alla scoperta di forme geometriche della vita di tutti i giorni: linee rette, cerchi ed anche ellissi, parabole e iperboli e altre curve che nascono da corde, coni come quelli del gelato, pirofile da forno, frullatori, mazzi di spaghetti, ...
    • Aiutare la natura. Dalle Meccaniche di Galileo alla vita quotidiana: tra altalene e pesi da sollevare, per iniziare a chiedersi giocando come funzionano alcuni meccanismi comuni.
  • laboratori
    • Quando l'uomo imparò a contare: laboratori di avvicinamento al contare, attraverso la proposta di diversi modi ispirati ad antichissimi sistemi; si scoprirà come si può contare usando, oltre alla mano, bastoncini, sassolini, argilla, gettoni e suggestivi disegni, riprendendo tecniche che furono dei sumeri, degli egizi, degli antichi cinesi o del mondo greco romano.
    • Percorsi, strategie e geometrie in gioco: laboratori di avvicinamento alla geometria pre-metrica, in cui attraverso giochi che richiedono la ricerca e l'esecuzione di percorsi si compiono alcune prime e fondamentali esperienze di topologia, alla scoperta di proprietà di linee, incroci, regioni, figure.
    • La matematica in una bolla di sapone : un laboratorio in cui si scoprono e osservano le tante diverse forme che si possono ottenere con l'acqua e sapone oltre la rotondissima bolla.


SCUOLA PRIMARIA

  • percorsi guidati attraverso le mostre
    • Oltre il Compasso. La geometria delle curve: per scoprire linee e forme nascoste in meccanismi e oggetti della vita quotidiana e loro stupefacenti proprietà: da rette e cerchi di corda a ellissi e parabole che riflettono suoni e accendono fiammiferi, a spirali su dischi ruotanti e curve che nascono da ruote di bicicletta.
    • Pitagora e il suo teorema: una serie di puzzles in cui comporre e scomporre varie figure, per avvicinarsi giocando al più famoso teorema della matematica.
    • Aiutare la natura. Dalle Meccaniche di Galileo alla vita quotidiana: per iniziare a scoprire le prime leggi della meccanica giocando con altalene e pesi da sollevare.
  • laboratori:
    • All'inizio del conto: contare come gli antichi sumeri, o gli antichi egizi, usare bastoncini come gli antichi cinesi, o i pallottolieri giapponesi, o le tavole di conto medievali, conoscere trucchi e metodi per facilitare le moltiplicazioni; una serie di proposte per scoprire e consolidare le tante sfaccettature del contare e del calcolare.
    • Percorsi, strategie e geometrie in gioco: laboratori di avvicinamento alla topologia, attraverso giochi e simulazioni sulla ricerca di percorsi, itinerari e strategie di ottimizzazione.
    • Piega, ripiega e ... spiega: il mondo della matematica nascosto in un foglio di carta; con la tecnica degli origami numeri, raddoppi, frazioni, figure geometriche piane e solide, appaiono giocando in mezzo a barchette e ranocchie saltellanti.
    • Alla scoperta delle scritture segrete: laboratori in cui giocando con i messaggi segreti si avvicineranno alcuni primi semplici ma fondamentali aspetti della sicurezza della comunicazione e della decifrazione.
    • La matematica in una bolla di sapone : un laboratorio in cui si scoprono tante diverse forme che si possono ottenere con le lamine saponatee le loro proprietà geometriche.


SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

  • percorsi guidati attraverso le mostre
    • Oltre il Compasso. La geometria delle curve: un affascinante percorso tra oggetti e macchinari che permette di toccare con mano la geometria della vita quotidiana riconoscendo curve note e scoprendone di nuove, con le loro diverse proprietà.
    • Pitagora e il suo teorema: un modo divertente per apprendere attraverso dei puzzles il famoso teorema e sue generalizzazioni.
    • Un ponte sul Mediterraneo. Leonardo Fibonacci, la scienza araba e la rinascita della matematica in Occidente: un viaggio storico intorno alla figura del matematico pisano che ha introdotto il sistema di numerazione posizionale in occidente.
    • Aiutare la natura. Dalle Meccaniche di Galileo alla vita quotidiana: seguendo le orme del grande scienziato si scoprono le prime leggi matematiche che regolano il funzionamento di oggetti comuni come altalene, bilance, carrucole, leve.
  • laboratori:
    • All'inizio del conto: laboratori sulla rappresentazione dei numeri e metodi di calcolo ispirati ad antiche o lontane civiltà, in cui l'aspetto multiculturale della matematica offre l'occasione per conoscere diverse sfaccettature del contare e consolidare alcuni punti nodali.
    • Percorsi, strategie e geometrie in gioco: laboratori di avvicinamento alla topologia; dalla ricerca di percorsi al tracciato di disegni; giochi, simulazioni e problemi in contesti diversi che rivelano un'unica struttura matematica.
    • Piega, ripiega e ... spiega: laboratori di piegatura della carta alla scoperta della matematica degli origami: numeri, raddoppi, frazioni; figure geometriche piane e solide, per non parlare di bisettrici, diagonali, assi, che appaiono insieme ai più classici modelli origami.
    • Alla scoperta delle scritture segrete: laboratori di invito alla crittografia in cui sperimentando alcuni sistemi realmente usati nella storia si avvicineranno alcuni semplici ma fondamentali aspetti matematici della crittatura e della decifrazione.
    • La matematica in una bolla di sapone : un laboratorio teorico-sperimentale in cui si scoprono proprietÓ legate ad aree e angoli delle lamine saponate


SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

  • percorsi guidati attraverso le mostre
    • Oltre il Compasso. La geometria delle curve: generazione, tracciamento, proprietà, applicazioni e storia di alcune delle più interessanti curve nelle tre sezioni della mostra: retta e cerchio, coniche, curve trascendenti, in una coinvolgente presentazione interattiva.
    • Pitagora e il suo teorema: attraverso divertenti puzzles un itinerario che dall'enunciato passa alle sue generalizzazioni e dimostrazioni, con uno sguardo alla figura di Pitagora e ai contributi della scuola pitagorica.
    • Un ponte sul Mediterraneo. Leonardo Pisano, la scienza araba e la rinascita della matematica in Occidente: una mostra dedicata a Fibonacci e la sua opera scientifica e di intermediario fra scienza araba e occidente nel XIII secolo.
    • La Matematica in Italia 1800-1950: una mostra documentaria che intende tracciare un quadro dell'impegno politico, civile, e scientifico dei maggiori matematici italiani dalla rivoluzione francese all'ultimo dopoguerra.
    • Aiutare la natura. Dalle Meccaniche di Galileo alla vita quotidiana: l'opera del grande scienziato dedicata alle macchine semplici (leva, carrucola, piano inclinato, vite di Archimede) diventa una mostra in cui toccare con mano le leggi matematiche che ne regolano il funzionamento.
  • laboratori:
    • All'inizio del conto: per sperimentare direttamente alcune tecniche sviluppate da vari popoli in diverse epoche per la rappresentazione dei numeri e l'esecuzione dei calcoli.
    • Percorsi, strategie e geometrie in gioco: laboratori di avvicinamento alla topologia e alla teoria dei grafi attraverso varie simulazioni di vita quotidiana: ricerca di itinerari, costruzione di reti telefoniche o forniture energetiche, ottimizzazione di percorsi, etc.
    • Alla scoperta delle scritture segrete: laboratori di introduzione alla matematica della crittografia in cui si presenteranno alcuni sistemi realmente usati nella storia, osservandone le caratteristiche e il ruolo che la matematica gioca nel loro utilizzo.
    • Piega, ripiega e ... spiega: la matematica nascosta negli origami, arte giapponese di creare figure con la piegatura della carta: realizzazione di solidi vari, un modello di geometria diversa da quella euclidea, tecniche per costruire soluzioni di equazioni, costruzione di coniche, etc.
    • Leonardo Fibonacci e la matematica medioevale: una proposta per avvicinarsi all'opera attraverso cui il nostro sistema di numerazione dal mondo arabo si diffonde nel mondo latino, eccellente esempio di come culture differenti possano integrarsi per dare origine a un sapere comune.
    • Dagli algoritmi medievali ai primi strumenti di calcolo meccanico: per sperimentare alcuni sistemi di calcolo dell'era pre-informatica, in una sorta di viaggio storico alle origini dell'automazione. Uno dei laboratori è dedicato al regolo calcolatore, per scoprire o riscoprire le proprietà dei logaritmi.
    • La matematica in una bolla di sapone : osservazioni, congetture e esperimenti per scoprire proprietà geometriche sulle forme (curvatura) e di massimo e minimo delle diverse configurazioni che si ottengono con le lamine saponate che si ottengono da diversi profili.


 

Pagina principale de
Il Giardino di Archimede

Informazioni

Mostre

Iniziative

Mappa del sito